Howard e il destino del mondo

Schede primarie

Ritratto di Kiss
Voti totali: 90

Il papero alieno Howard (che, insieme a Beverly Switzler, è l'unico personaggio che proviene dal fumetto originale) viene trasportato a Cleveland (Ohio) nel corso di un esperimento volto a studiare le specie aliene mediante impiego di un apparecchio noto come spettroscopio laser. Nel girovagare disorientato sulla Terra, Howard incontra Beverly Switzler (Lea Thompson), che colta da curiosità e tenerezza tenta di aiutarlo a tornare a casa rivolgendosi ad uno scienziato suo amico, Phil Blumburtt (Tim Robbins). Si da il caso che quest'ultimo conosca il dr. Walter Jenning (Jeffrey Jones), direttamente coinvolto nell'esperimento che ha portato Howard sul pianeta. Nel tentativo di rimandarlo a casa, organizzano un nuovo piano, che però fallisce miseramente con conseguenze ancora più gravi: stavolta il raggio traente dello spettroscopio ha infatti trascinato con sé uno degli Occulti Super Sovrani dell'Universo, alieni intenzionati a distruggere la Terra. Per effetto dell'esplosione nel corso dell'esperimento, l'alieno entra nel corpo di Jenning, il quale gradualmente inizia a perdere personalità, fin quando resta solo quella dell'alieno, i cui poteri vanno intensificandosi. Scopo dell'alieno è riattivare lo spettroscopio mediante il codice cifrato di Jenning col fine di far arrivare sulla Terra gli altri Occulti; Howard, a cui serve a sua volta il codice cifrato per tornare a casa, si ritrova quindi a dover sconfiggere l'alieno e ironicamente a dover salvare il pianeta che lo ha finora disprezzato. Alla fine, tuttavia, Howard non riuscirà a ritornare sul suo pianeta e rimarrà accanto a Beverly e Phil.

Howard e il Destino del Mondo è una miscela di commedia, musica e fantascienza fatta di attori reali, gente in costume e creature in stop motion che ancora oggi colpisce per l’inventiva degli ideatori. Un film come questo si apprezza oggi più di ieri proprio per l’ingenuità di certi effetti e la genialità con cui si è dovuto supplire alle mancanze del budget.
Il film ha degli effetti speciali classici degli anni ’80, quindi luci laser, gomma e stuntman, ma probabilmente anche questo aspetto contribuisce a dargli un certo fascino trash. Godibile!

Regista: 
Anno di Produzione: 

Recensioni del Film

Titolo Immagine Utente Recensione
Howard e il destino del mondo Kiss

Il papero alieno Howard (che, insieme a Beverly Switzler, è l'unico personaggio che proviene dal...