giovedì 17 maggio 2018

The Toxic Avenger

 
Nell'immaginaria città di Tromaville vive il giovane Melvin Ferd, un ragazzo imbranato che lavora nella palestra chiamata Tromaville Health Club. Melvin viene giornalmente deriso e maltrattato dai giovani che frequentano la palestra (ad esempio viene costretto a indossare un tutù e a baciare una pecora).
Durante uno di questi pesanti scherzi, Melvin viene inseguito da alcuni giovani che ridono di lui e precipita da una finestra, cadendo in un contenitore di rifiuti tossici. Melvin prende improvvisamente fuoco e corre urlando.
Un gruppo di spacciatori, capeggiati da Cigar Face, sta tentando di corrompere il poliziotto O'Clancy. Quando questi rifiuta il denaro, sbuca una creatura mostruosa, Toxic Avenger (Melvin dopo la trasformazione), che salva il poliziotto ingaggiando una violenta lotta con gli spacciatori.

Toxic torna a casa dalla madre, che però è terrorizzata e non lo fa entrare, perciò si costruisce un'abitazione di fortuna situata nella discarica di rifiuti tossici.

Intanto tre uomini fanno irruzione in un ristorante messicano. Gli uomini uccidono uno dei padroni e tentano di violentare Sarah, una ragazza cieca. Proprio in quell'istante arriva Toxic Avenger, che salva Sarah eliminando tutta la banda. Sarah è in lacrime per la morte del suo cane, ucciso dalla banda. Toxic la consola e la porta con sé. I due fanno amicizia e si innamorano.

Toxic diventa in breve un supereroe, amato dai cittadini onesti di Tromaville, che combatte il crimine armato di uno spazzolone.
Il capo del crimine di Tromaville si rivela essere il sindaco Belgoody, che inizia a dare la caccia a Toxic. Approfittando dell'uccisione di una donna anziana innocente da parte di Toxic (ma in realtà la donna è una pericolosa criminale a capo di una banda di spacciatori), il sindaco chiede l'intervento della Guardia nazionale. Toxic, preoccupato della sua incontrollabile violenza, si rifugia con Sarah in un bosco, ma i due vengono presto scovati. Il sindaco ordina alla guardia nazionale di ucciderlo, ma i cittadini di Tromaville intervengono in sua difesa. Toxic uccide il sindaco e riporta la calma a Tromaville.

Il film si chiude con una voce fuori campo che rassicura gli abitanti di Tromaville, perché adesso a vegliare sulla città c'è il Vendicatore Tossico.







The Toxic Avenger è un film del 1984, diretto da Lloyd Kaufman e Michael Herz, prodotto dalla Troma.

È il primo horror prodotto dalla Troma, fino ad allora conosciuta per una serie di commedie demenziali e sexy.

Costato 500.000 dollari, inizialmente il film fu ignorato dal pubblico statunitense, ma successivamente riscosse un notevole successo, grazie al passaparola e ad una serie di proiezioni a mezzanotte al Bleecker Street Cinemas di New York, ed è divenuto un cult movie e il film simbolo della Troma.[1]

Nessun commento:

Posta un commento