giovedì 17 maggio 2018

Plan 9 from Outer Space

 
Becchini uccisi da una donna morta in procinto di essere sotterrata, piloti d'aereo che avvistano un disco volante, agenti di polizia uccisi dagli zombie. Tutto questo sembra un complotto degli Alieni. Nel frattempo i giornali segnalano ovunque avvistamenti di UFO, mentre l'esercito attacca le astronavi in cielo.

Gli alieni, colpiti nell'orgoglio, decidono di attuare il "Piano 9": ovvero onde elettromagnetiche che riportano in vita i morti.

Questo e altro ancora nel capolavoro del '59 scritto e diretto da Edward D. Wood. Un film fantascientifico forse il più famoso del regista, considerato da molti come "il film più brutto della storia del cinema", tuttavia diventato oggetto di culto...
Plan 9 from Outer Space è sicuramente un film molto divertente, e per gli amanti del film trash sicuramente una pellicola da venerare, sia per lo sfacciato dilettantismo della regia, che per le ridicole scenografie, per non parlare dei deliranti dialoghi che fanno da cornice ad una trama improbabile.
Il regista, che ha girato tutte le scene una sola volta senza preoccuparsi del loro esito, è sicuramente da “apprezzare”, infatti le vicissitudini del film sono state descritte nel libro Nightmare of Ecstasy: The Life and Art of Edward D. Wood, Jr. (1992) di Rudolph Grey, da cui è stato tratto il film Ed Wood di Tim Burton, con Johnny Depp.
Da guardare, non ne rimarrete delusi!

Nessun commento:

Posta un commento