lunedì 14 maggio 2018

La creatura del mare fantasma



Un agente segreto statunitense, Sparks Moan, viene infiltrato nell'equipaggio di una banda di criminali, guidati dall'ex mafioso Renzo Capetto, che si sono offerti di accompagnare un gruppo di militari fuori da Cuba insieme ad uno scrigno di cassa. I criminali però hanno intenzione di tenere lo scrigno per loro ed organizzano una messinscena con un falso mostro marino che avrebbe dovuto uccidere i militari. Ma un vero mostro marino comincia a seguire l'imbarcazione.

Il film fu prodotto dalla Roger Corman Productions e girato a Porto Rico nel 1959. La sceneggiatura scritta in tre giorni e le riprese effettuate in cinque giorni. Da notare che Corman utilizzò alcuni abitanti del luogo come comparse pagandoli un dollaro l'ora.

La creatura del mare fantasma (1961), uno dei più bizzarri lavori del re dei b-movie Roger Corman. Notevole l'attore Antony Carbone nel ruolo dell’ex mafioso Renzo Capetto, che prende in giro Humphrey Bogart.
Il mostro, totalmente finto e ridicolo e i dialoghi assurdi dialoghi hanno reso il film un vero capolavoro del trash, consegnandolo alla storia delle pellicole cult.

Nessun commento:

Posta un commento