giovedì 17 maggio 2018

Jennifer’s Body

 
In questo film una cheerleader, posseduta da un demone affamato, si specializza nell'uccidere i suoi compagni di scuola, ovviamente maschi.
La ragazza, vittima di un rito satanico, inizierà a vagare per la provincia americana con lo scopo di sedurre uomini per poi poterli uccidere e mangiarseli.
La cheerleader diventerà l'impersonificazione del male, pronta a uccidere tutti i ragazzi della sua città, solo la sua migliore amica potrà fermarla.
La bella e sexy Megan Fox diventa protagonista di questo ibrido e improbabile teen horror diretto da Karyn Kusama e sceneggiato dal premio Oscar Diablo Cody.

Il macabro si affianca alla comicità con scene veramente improbabili. Un film confusionario con una sceneggiatura debole, l'idea di adolescenti posseduti e di vergini, o presunte tali, usate nei rituali
è tutt'altro che originale. Inutile il tentativo di inserire battute, spesso volgari e poco spiritose. Un film poco coraggioso che non riesce a trovare una sua via.

Se non fosse che Megan Fox è dichiaratamente una sex simbol, forse il film l'avrebbero visto in pochi. Infatti la Fox sa di essere bella e per questo ammicca e non perde un momento per mettersi in posa per un improbabile album fotografico sex-horror.
Tuttavia la recitazione di Megan Fox risulta nettamente inferiore alla coprotagonista Seyfried.
Un film da guardare, ma del quale si può tranquillamente fare a meno.

Nessun commento:

Posta un commento