lunedì 14 maggio 2018

Apocalypse Pompeii



Jeff Pierce, un ex appartenente al commando Special Ops, è a Napoli assieme alla moglie Lynne ed alla figlia Mikaela, per questioni di lavoro. La moglie e la figlia decidono di visitare Pompei, assieme ad altri turisti. Durante il tour, vengono colte di sorpresa da alcune violenti scosse di terremoto, tanto di distruggere alcune rovine.


Lynne avverte subito il marito dell'accaduto, rassicurandolo che lei e la figlia stanno bene. Poco dopo un'altra violenta scossa scuote l'intero gruppo di turisti ed immediatamente il Vesuvio comincia ad eruttare. Grazie all'aiuto di Mikaela, che sin da piccola era affascinata dal vulcano, riesce a trovar riparo per tutti i turisti. Nel frattempo Jeff cerca, senza risultati, di ottenere aiuto sia dal governo italiano, che dall'ambasciata americana, per recarsi a Pompei e salvare la moglie e la figlia. Grazie all'aiuto di un commilitone, riesce a trafugare un elicottero militare italiano per dirigersi verso il Vesuvio e tra varie peripezie localizza, tramite il gps dei telefoni satellitari dati alla moglie Lynne, il gruppo di turisti superstiti ed a salvarli. Il film si chiude con la famiglia riunita e Mykaela che afferma di non voler più venire in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento